Turismo-Responsabile.it

Turismo Responsabile e Sostenibile – Informazioni, news, viaggi

Sei qui: Home » Meraviglie Italiane: palazzi reali in Italia

Meraviglie Italiane: palazzi reali in Italia

Italia, Paese ricco di ville, palazzi e castelli. Milioni di persone accorrono ogni anno in queste splendide strutture. Rimarrai stupito dalle loro architetture, sia che si tratti di un palazzo di città a Venezia o di una villa di campagna. O magari di un palazzo sulla scogliera sull’oceano, queste case e strutture sono meravigliose. Non puoi davvero andare da nessuna parte in Italia senza incappare in un’architettura straordinaria con un significato storico. Ecco perché oggi vi parliamo delle meraviglie Italiane: palazzi reali in Italia.

Meraviglie Italiane: da Ischia a Torino

Castello Aragonese a Ischia:Il Castello Aragonese si trova a Ischia Porto, ed è il monumento storico più imponente di Ischia. Fu costruito da Gerone I di Siracusa nel 474 a.C. Insieme a due torri serviva a controllare i movimenti delle flotte nemiche. Oggi il castello è aperto al pubblico tutto l’anno, di proprietà e mantenuto dalla famiglia Mattera.

Villa Tesoriera: La Villa La Tesoriera situata a Torino, è una villa in stile barocco costruita per il consigliere di stato ed economo generale dello Stato sabaudo: Aymo Ferrero di Cocconato. La costruzione iniziò nel 1713 e terminò nel 1715. La villa passò in più mani prima di giungere alla città di Torino nel 1971.

Palazzi reali in Italia: Toscana e Bologna

Castello Boccale: Il Castello del Boccale è un grande maniero che sorge a Livorno, Toscana. Fu originariamente costruito per servire come torre di avvistamento costruita nel XVI secolo dalla famiglia Medici. Il castello cambiò più volte proprietario e fu trasformato in stile neo medievale dalla marchesa Eleonora Ugolini. Oggi il castello é suddiviso in appartamenti residenziali dall’architetto livornese Ivano Falchini. Questo dopo essere stato abbandonato per un lungo periodo.

Castello di Bologna: Il Castello di Bologna si trova nella catena montuosa dell’Appennino tra la Toscana e l`Emilia Romagna. A soli 45 km da Bologna. Fu costruito dal Conte Cesare Mattei all’inizio del XIX secolo, mescolando il gotico medievale con l’architettura in stile moresco. È stato restaurato nel 2005 dalla Fondazione Carisbo ed è ora aperto al pubblico.


Le meraviglie di Napoli, Ferrara e Milano

Castel Nuovo, comunemente noto come Maschio Angioino, si trova di fronte a Piazza Municipio nel centro di Napoli. Fu costruito da Pierre de Chaulnes e Pierre d’Angincourt per conto di Carlo I d’Angiò nel XIII secolo. Cambiò proprietà più volte. Restaurato a metà del XX secolo, è oggi sede di eventi culturali e ospita anche il Museo Civico.

Castello Estense a Ferrara: Costruito nel XIV secolo, il Castello Estense è un castello medievale con fossato situato nel centro di Ferrara. Fu costruito per volere del marchese Niccolò II d’Este per servire come fortezza difensiva contro la rivoluzione dei Ferraresi. Successivamente, il castello fu modificato e restaurato. Nonché ricostruito durante la seconda guerra mondiale quando fu gravemente danneggiato dai bombardamenti aerei alleati. Oggi il castello è di proprietà della Provincia di Ferrara come simbolo della città ed è uno dei siti turistici più apprezzati d’Italia.

Palazzo Reale: il Palazzo Reale di Milano è stato per lungo tempo sede del governo della città di Milano. Costruito durante il periodo dei comuni medievali nel Medioevo. Fu pesantemente ristrutturato sotto il governo di Francesco Sforza e in seguito divenne la residenza ufficiale dei duchi di Milano. Nel corso del XVIII secolo il palazzo fu ricostruito sotto l’architetto Giuseppe Piermarini in stile neoclassico. Ora il palazzo funge da sede di mostre e da centro culturale.

Andrea B.

Torna in alto